Aveva i miei occhi

Negli occhi, aveva la luce delle stelle; sulle labbra, il sapore dolce della vita; fra le mani un mondo ancora da scoprire e da conquistare   I purpurei tramonti e le trasparenti albe erano passaporti per i suoi sogni adolescenti   Chiusa dentro al suo fatato incanto e tutto il mondo fuori, lei, sorrideva al futuro   Bella, era bella … Continua a leggere

Fate per Amore – Prefazione

  “Fate per amore”: un titolo e un emblema della dualità positiva delle parole. “Fate” non solo come incitazione, come spinta propositiva verso il prossimo, ma anche una connotazione magica, quasi mistica, di quelle figure oniriche in grado di sfruttare il loro potere sempre e solo a fin di bene.Persone e gesti. Tutto questo è al plurale, perché per la … Continua a leggere

Addio

Un addio non esplicitato, è ancor più crudele di un inesorabile addio detto in faccia; poiché lascia passare spifferi, dalla porta socchiusa di una vana speranza.   — Barbara Brussa  

Al di là di tutto

Invano, il silenzio e le distanzeti occultano al cuore:t’amo da dentro, non da fuori.  T’amonella presenza e nell’assenza;nella mite primavera e nel soffio gelido dell’inverno;nella passione dilaniante e nella quiete dell’anima;t’amo quando dico d’odiarti,e pur quando la rabbia parla, sibilandoparole ignote all’intimo mio sentimento.  E se per disgrazia, un passo falso del Tempodovesse far scivolare il tuo amore per menell’infecondo … Continua a leggere

Lividi d’amore

  Rimbalzano soffici parolesulle pareti dell’emozione mentrecol nulla stretto in pugnoosservi bramosa fili d’amoreaggrovigliati su una tela appesaa confini lontani. Gelo nel cuorelividi nell’essenza.Dubbi, paure e rabbiasoffocano il respiro. Non senti più neppure i cantie i richiami dell’anima:l’hai donata a chi non ha saputodarle il giusto valore. Sogni di polvere, che acceca gli occhid’ogni antico desiderio…Il buio stringe le mani … Continua a leggere